Testo per le ultime notizie importanti

3456224882

AVIS MELZO

Dal 1940 una grande storia.

 Negli anni 1938-1940, l’allora Direttore Primario dell’ Ospedale Santa Maria delle Stelle, Prof. Ettore Rastelli, avvertiva la necessità di un gruppo di donatori di sangue per sopperire alle urgenze dell’Ospedale. Nacque così,per interessamento dello stesso e del Comm. Rinaldo Invernizzi, Presidente dell’Ospedale e della Galbani SpA, un gruppo di donatori fra i dipendenti di tale azienda ai quali, per ogni donazione, il Presidente assegnava un premio in natura (prodotti alimentari della Galbani) e denaro.

leggi TUTTA la nostra storia

scarica lo statuto

Avis Melzo

I nostri soci e le nostre attività

Ogni anno, nel mese di Febbraio, si tiene l’Assemblea Ordinaria dei Soci nel corso della quale viene presentato il bilancio economico e morale dell’Associazione. Vengono inoltre assegnate le benemerenze ai soci donatori che hanno raggiunto i traguardi di donazioni previsti dallo Statuto.

Organizziamo durante l’anno parecchie attività sociali, dalla Marcia delle Pecorelle (passeggiata non competitiva per le campagne di Melzo), ai banchetti della Fiera di Melzo, con lo scopo di creare interesse e consolidare il gruppo di soci che ci sostengono in vari modi.

Organigramma

CONSIGLIO DIRETTIVO PER IL QUADRIENNIO 2021-2024

PRESIDENTE E LEGALE RAPPRESENTANTE

Monticelli Paolo

VICE PRESIDENTE

Arrigoni Giuseppe

RESPONSABILE GRUPPO LISCATE

Bettinelli Giuseppe

SEGRETARIO

Valenti Luisella Maria

VICE PRESIDENTE VICARIO

Radaelli Pietro

TESORIERE

Galbiati Anna Maria

RESPONSABILE GRUPPO MELZO

Vignati Giancarlo

CONSIGLIERI:

  • Belloli Alessandro
  • Cattaneo Antonella
  • Lorini Maria
  • Parati Antonia
  • Parenti Giovanni
  • Re Giampiero
  • Varinelli Daniela
  • Veronese Loris

Componenti Organo Controllo Amministrativo

PRESIDENTE

Vignati Dario

REVISORE

Pineta Dario

REVISORE

Ceriani Luigi

Sangue e plasma Servono a curare numerose patologie e a garantire la sopravvivenza di molte persone

Cosa significa AVIS

 

L’AVIS (ASSOCIAZIONE VOLONTARI ITALIANI SANGUE) è una associazione di volontariato, apartitica, aconfessionale, non lucrativa, che non ammette discriminazioni di sesso, razza, lingua, nazionalità, religione, ideologia politica, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un‘adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne hanno necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e la raccolta di sangue. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale ed insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente e anonimamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo fare donazioni per inidoneità, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione, proselitismo e organizzazione.

Oggi è la più grande organizzazione di volontariato del sangue italiana che, con associati volontari e periodici, raccoglie circa l’80% del fabbisogno nazionale di sangue.

Lo Stato Italiano gli riconosce la natura privata e ne sostiene l’attività attraverso rimborsi stabiliti da un decreto ministeriale, erogati dalle Aziende Sanitarie Locali per la promozione al dono del sangue e la chiamata dei donatori .

Nessun’altra cifra è corrisposta all’ Associazione per il servizio di raccolta del sangue.

Tutte le attività sono regolate da uno Statuto e da un regolamento associativo. Nello svolgere le proprie funzioni, l’Associazione fa riferimento
alle Leggi Nazionali che regolamentano le attività di Volontariato del Terzo Settore (OdV).

Aderisce al regime ONLUS, Dlgs460/97 e partecipa, in regime di convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, alla raccolta del sangue anche con proprie strutture e personale.

Contattaci adesso